Cinque Terre

Un soggiorno alle Cinque Terre

Un tratto frastagliato di costa e cinque borghi millenari con lo sguardo sul mare e le colline alle spalle: le Cinque Terre.

Patrimonio dell’Unesco dal 1997, le Cinque Terre – da ovest a est, Monterosso, Vernazza, Corniglia, Riomaggiore e Manarola – sono uno degli esempi più straordinari di interazione armoniosa tra uomo e natura: le aspre colline addolcite dall’uomo con i terrazzamenti e i loro muri a secco, le caratteristiche abitazioni incastonate sulla costa, il mare che si insinua maestoso tra i borghi, mostrano come l’opera dell’uomo possa arricchire la natura modellandola con rispetto.

In questo contesto unico al mondo sorge Cadè Ventu, nel cuore del Parco nazionale delle Cinque Terre affacciato sull’Area naturale marina protetta Cinque Terre.

Natura e borghi millenari

Una vacanza a Cadè Ventu, alla scoperta delle Cinque Terre, può davvero soddisfare tutti i vostri sensi: la quiete, i paesaggi mozzafiato, la buona cucina e il profumo di mare e di macchia mediterranea riempiranno di splendore il vostro viaggio.

Oltre a visitare i millenari borghi marinari, potrete immergervi nella natura percorrendo a piedi i numerosi sentieri del Parco nazionale o tuffandovi nei ricchi fondali dell’Area marina protetta, rilassarvi sulla spiaggia e gustare sapori antichi e genuini.

Le spiagge delle Cinque Terre sono molto varie: calette, scogli, ghiaia, sabbia fine, lidi alla moda e spiagge naturiste si alternano lungo la costa incontrando tanto le esigenze di una vacanza in famiglia quanto quelle dei viaggiatori più avventurosi.

In una regione di marinai e terra aspra la cucina non può che essere semplice e profumata: pesce azzurro ed erbe aromatiche, focacce, farinata di ceci, pasta al pesto, annaffiati dal vino bianco Doc Cinque Terre, saranno piatti che faticherete a dimenticare per la loro genuina semplicità.

In un luogo così denso di bellezza e armonia non può mancare la poesia: il premio Nobel Eugenio Montale ha riversato il legame e il fascino per questi paesaggi straordinari, luoghi della sua infanzia, nelle sue poesie rendendo ancora più ricco e affascinante il territorio delle Cinque Terre. A Monterosso, tra i “dorsi di colli e cielo” in cui è cresciuto, in omaggio al poeta si trova il parco letterario Eugenio Montale che offre ai visitatori percorsi naturalistici e letterari, alla scoperta della natura e della poesia.

“(…)qui tocca anche a noi poveri la nostra parte di
ricchezza
ed è l’odore dei limoni.”
E. Montale, I limoni, da “Ossi di seppia”, 1925.

Informazioni utili Parco Nazionale “Cinque Terre”

Emergenze
112

Reparto Carabinieri Parco Nazionale “Cinque Terre”
0187 818270
0187 760031

Parco Cinque Terre
0187 0762600

FAQ
http://www.parconazionale5terre.it/pagina.php?id=334

Cinque Terre Walking Park
http://www.parconazionale5terre.it/man_dettaglio.php?id=65050

Parco Letterario Eugenio Montale e delle Cinque Terre
http://www.parconazionale5terre.it/man_dettaglio.php?id=65049

Mappa sentieri
http://mappe.parconazionale5terre.it/plus/map2/map.html

Leave a comment

Su questo sito utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione/marketing). Siamo liberi di attivare i cookie tecnici in quanto non hanno alcuna correlazione con te, ma hai il potere di decidere se consentire l’utilizzo di cookie di statistica e/o marketing. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.